Si sa, si viaggia anche col gusto. Questa volta il nostro palato ci porta in Grecia! Qui scoprirete cosa mangiare in Grecia e quali piatti di questa ricca tradizione culinaria non potete assolutamente perdervi. Preparatevi a farvi venire l’acquolina in bocca!

La cucina greca appartiene a tutti gli effetti alla cucina mediterranea e quindi non è strano che condivida con la nostra italiana moltissimi ingredienti. Siamo davanti a una cucina ricca di sapore con porzioni abbondanti e goduriose.

Mezédes

Per cominciare sui menu greci troverete sempre un’ampia scelta di mezédes, ovvero di antipasti stile finger food. A tavola è probabile che vi porteranno di default del pane e il delizioso patè di olive kalamata.

Potrete altrimenti ordinare i dolmádhes, involtini di foglie di vite ripieni di riso o di carne tritata, la spanakopita, fagottino di pasta fillo con spinaci e feta oppure iniziare il pasto con pane pita e una delle ricche salse classiche a scelta tra:

Cosa-mangiare-in-grecia
Insalata greca
skordalia
Skordalia

Formaggi greci

Essendo la Grecia un paese dedito alla pastorizia, non stupirà il fatto di trovare una ricca serie di piatti basati sui formaggi, da mangiare crudi, grigliati o fritti.

Il più famoso è la feta, a pasta compatta, dal sapore sapido e asprigno, prodotta da latte caprino e ovino. È la protagonista indiscussa di tantissimi piatti, primo tra tutti la sdoganatissima horiatiki, meglio nota come insalata greca, con pomodori, peperoni, cetrioli, cipolla e olive.

Vi potrete davvero sbizzarrire e provare formaggi di tutti i tipi, dallo yogurt greco (più denso e a ridotto contenuto di lattosio) base di varie salse come abbiamo visto, al saganaki, dal Mastelo al kefalotyri a tanti altri. Spesso li vedrete accompagnati anche a piatti di carne, oppure con miele, sesamo e pasta sfoglia nella sfoliata a creare una sorta di antipasto dolce.

sfoliata
Sfoliata
Formaggio-saganaki
Formaggio Saganaki

I secondi

Tra le carni troverete dal pollo, all’agnello, al maialino e di pesce polpo, acciughe e calamari. Nello street food vanno forte il pita gyros, un gustoso panino con carne cotta sul grill, di chiara influenza turca, con verdure e tzatziki e il classico piedino souvlaki.

souvlaki-di-maiale
Souvlaki di maiale con tzatziki e pita, verdure e patate
cosa-mangiare-ad-atene
Bekris Mezes, Sfoliata e Tigania di pollo
tigania-di-maiale
Tigania di maiale

La cucina greca tradizionale è ricca di piatti di carne marinati a lungo e preparati con cotture lente. Ci sono tanti spezzatini e stufati, come la tigania, di pollo o maiale cotta con la feta, il kavourmas di carni varie con spezie e feta, le polpette di manzo al sugo, l’hazapikos mezes, con tre diverse varietà di carni e infine il bekris mezes, di maiale cotto nel vino, chiamato in greco appunto cibo per gli ubriachi.

Non mancano i piatti vegetariani a base di legumi come il delizioso fava, purea di cicerchie con cipolla e salicornia.

polpette-di-manzo
Polpette di manzo al sugo di pomodoro
fava
Fava

I dolci

Miele, frutta secca, pasta fillo e pasta kataifi sono altri protagonisti della cucina greca, specie per i dolci. La baklava, di ispirazione turca, è un fagottino di pasta fillo imbevuto di miele e cosparso di granella di pistacchio. Meno nota è la halvadopita, una sorta di torroncino di frutta secca o il galaktoboureko, una torta di pasta fillo, semolino e crema. Un dolcetto speciale è il Loukoum, anche questo di ispirazione turca, spolverato di abbondante zucchero e a base di Mastiha. Questo versatilissimo ingrediente è la resina dell’albero del lentisco che nasce solo sull’isola greca di Chios, che fa benissimo alla digestione e con cui si produce di tutto, dai dolci ai liquori ai cosmetici.

Cosa si beve in Grecia

Per pasteggiare non può mancare la retsina, il vino greco prodotto con l’aggiunta di resina di pino d’Aleppo. A fine pasto è d’obbligo l’ouzo, acquavite aromatizzata all’anice dal gusto amarognolo, in genere allungata con ghiaccio e acqua, che dà il nome agli ouzeri, caffè in cui se ne beve a fiumi.

In alternativa un liquore alla Mastiha oppure la Tentura, un vino rosso dolce e speziato.

ouzo
Ouzo

Ora che vi siete fatti un’idea di cosa mangiare nel vostro prossimo viaggio in Grecia, siete pronti per partire. Se volete sapere dove assaggiare tutte queste delizie della cucina greca, ecco i miei consigli su dove trovarle ad Atene.

καλή όρεξη! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *